Mozione 16


IL SITO WEB UFFICIALE

DEL GRUPPO

CASTELFRANCO VENETO 5 STELLE

MOZIONE

Oggetto: Istituzione del Reddito di Cittadinanza Locale.

Premesso

- che a livello comunitario la Comunità Europea successivamente l’Unione Europea, fin dalla raccomandazione 92/441/CEE del Consiglio del 24 giugno 1992, hanno esortato gli Stati membri a dotarsi di adeguati sistemi di protezione sociale, raccomandando agli Stati di riconoscere il diritto basilare di ogni persona di disporre di un’assistenza sociale e di risorse sufficienti per vivere in modo dignitoso;

- che il reddito di Cittadinanza o Reddito Minimo, è uno strumento fondamentale di contrasto alle mafie e alla micro e macro criminalità in una fase di grave crisi e di aumento della povertà e delle diseguaglianze sociali, perché toglie ossigeno a chi sfrutta il bisogno di lavoro trasformandolo in ricatto economico, e per non alimentare circuiti criminali che approfittano della povertà per far diventare i posti di lavoro merce per il voto di scambio, garantendo al contrario, un diritto che rende le persone meno deboli anche di fronte a chi vuole sfruttare i bisogni e la fragilità;

Ritenuto

che uno dei compiti prioritari di un’Amministrazione Pubblica sia quello di promuovere la coesione sociale, attivandosi per far sì che nessuno sia lasciato indietro, in primo luogo chi si trova in difficoltà.

Nelle more della definizione del più ampio contesto nazionale ed europeo in materia di Reddito di Cittadinanza o reddito Minimo garantito,

si impegna il Sindaco e la Giunta

a introdurre entro la fine dell’anno 2017 il Reddito di Cittadinanza Locale come previsto e descritto dall’allegato A alla presente