Interrogazione 5


IL SITO WEB UFFICIALE

DEL GRUPPO

CASTELFRANCO VENETO 5 STELLE

OGGETTO: INTERROGAZIONE 

Istituto Professionale Alberghiero “G. MAFFIOLI”

 

PREMESSO CHE

 

Sono diversi anni che sistematicamente viene alla ribalta della stampa e delle TV locali la problematica relativa alle  iscrizioni all'IPSSAR “G.Maffioli”, istituto fiore all’occhiello per la nostra città, assieme alla sede staccata di Crespano del Grappa.

Queste continue notizie destano preoccupazione per il futuro dell'istituto ed indirettamente per la nostra città, che vede attualmente Castelfranco Veneto essere il  2° polo scolastico provinciale.

Negli anni  si è visto  chiudere il  convitto e la sede staccata di Possagno, si è visto  chiudere il convitto di Castelfranco con il conseguente spostamento di una parte dei ragazzi alla sede di Crespano ed infine  l'apertura della nuova sede di Montebelluna, fatto in se positivo, ma che pone interrogativi rispetto al futuro prossimo dell’istituto stesso.

Recentemente si è sentito parlare inoltre di un ridimensionamento complessivo dell’istituto.

 

SI INTERROGA QUESTA AMMINISTRAZIONE E LA DS A. FUSARO PER CHIEDERE

 

- perchè si è arrivati a chiudere il convitto di Castelfranco V.to  sul quale si erano  effettuati dei lavori di messa in sicurezza, per una spesa di circa 100.000 euro, poco prima di chiuderlo?

 

- Quali sono state le azioni messe in atto dai vari organi ed enti istituzionali per contrastare questo continuo ridimensionamento dell'istituto che ha portato alla chiusura di pezzi storici della  scuola ed a una continua diminuzione di iscrizioni con perdita di classi e la conseguente crescita di sfiducia dell'utente verso l'istituto?

 

 - Non è motivo di preoccupazione per questa amministrazione  che l'apertura della sede “provvisoria” di Montebelluna, di per se positiva, a breve termine possa produrre seri problemi alla nostra sede principale, in termini di concorrenza per l'istituto e di una possibile perdita della caratteristica di Castelfranco attuale 2° polo scolastico provinciale?

 

Si chiede, inoltre, la presenza del Sindaco di Crespano del Grappa, dott.sa Rampin al prossimo consiglio comunale.